BIANCANEVE E I DUE NANETTI - ANONIMA G.R.

- In scena il:






rielaborazione teatrale di Dante Marmone
con
Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli, Mimmo Pesole

regia di Dante Marmone

 

Biancaneve e i due nanetti è un'ironica rilettura della famosa favola dei fratelli Grimm, destinata a un pubblico adulto ma amata anche molto dai ragazzini. Solo tre attori in scena che vestono i panni di tutti i personaggi della storia, in una girandola di continue trasformazioni. 
Il linguaggio è un italiano baresizzato, con gergo attualizzato dei ragazzi di quest'epoca, che dà alla favola una forte impronta metropolitana. 
Biancaneve non è certo la fanciulla dolce e timida che tutti conosciamo ma, al contrario, è una donna disincantata e smaliziata, che deve difendersi dalla sua matrigna che la vorrebbe morta. Lo specchio vivente è terrorizzato dalla regina che lo minaccia continuamente di ridurlo in mille pezzi se non le conferma, ogni volta, di essere sempre lei la più bella del reame. Dei sette nani solo due sono sopravvissuti, per giunta deformati dall'inquinamento e da varie mutazioni genetiche, e ridotti a uomini di altezza normale. E ancora, la strega, che altri non è che la regina dopo una trasformazione in scena. Infine, il Principe Azzurro, un tipo alquanto tonto, tanto che alla fine è inconsapevole artefice di un colpo di scena. Nelle favole, si sa, alla fine vince sempre il bene.Ma da che parte sta il bene? Dalla parte di Biancaneve, bella e corteggiata, o della matrigna, brutta, nevrotica e perfida?
Dipende dalle angolazioni.

 

SABATO:                                                     DOMENICA:
Orario di apertura: ​ ore 20:00                   Orario di apertura:   ore 18:00

Inizio spettacolo:    ore 21:00                   Inizio spettacolo:     ore 19:00
 

Poltronissima:   € 18,00
Poltrona:            € 15,00 

INFO E PREVENDITE:
biglietteria@teatroforma.org - tel. 080 5018161
(dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle 18:00)

circuito online: www.bookingshow.it
Box-Office Feltrinelli Bari